Workshop interattivo FUGGIRE


Ogni giorno siamo confrontati con immagini di persone in fuga - dalla violenza, dalla guerra a dalla persecuzione. Devono abbandonare la loro casa, la loro famiglia e la loro patria affrontando un viaggio pericoloso e pieno di incertezze.

 

In questo laboratorio interattivo gli alunni seguono il percorso di rifugiati fittizi e sperimentano così cosa significa essere in fuga e chiedere asilo in un Paese straniero. Il workshop interattivo comprende esercizi e controlli di apprendimento.


Programma secondario I & II

Riferimenti curriculari

Sec I

Il tema può essere collegato alla geografia e alla storia, al campo della democrazia e dell'educazione ai diritti umani e ai temi società, etica e religione.

Sec II

Gli obiettivi educativi del Sec II comprendono i due aspetti dell'etica (azione morale, conflitto di valori, decisioni morali) e dell'identità e socializzazione (autonomia e aooartenenza a un gruppo sociale, riconoscimento di altre realtà culturali, apertura e tolleranza.

I quattro moduli comprendono un'introduzione generale sul tema della fuga, diversi esercizi e attività in relazione a storie di fuga, informazioni e compiti sulla procedura d'asilo in Svizzera e una parte finale sul temo dell'integrazione. I moduli sono stati sviluppati in collaborazione con un gruppo di lavoro dell'Università di San Galllo. Le attività didattiche sono concepite in modo che gli allievi lavorino con la piattaforma digitale e allo stesso tempo annotino per iscritto i concetti e i propri pensieri. La maggior parte degli esercizi si svolge in situazioni di apprendimento cooperativo, incoraggia la discussione e la riflessione e permette l'approfondimento dei contenuti.

Documentazione


Programma 2° ciclo

Riferimenti curriculari: NEUS & ESS

L'unità didattica si basa sulle visite guidate e sui materiali progettati per la mostra "Fuggire" ed è stata ulteriormente sviluppata come unità didattica indipendente. 

Nel corso di quattro moduli, gli alunni si immergono nell'argomento della fuga. L'esperienza inizia con un primo confronto individuale con l'argomento attraverso un oggetto personale, rispondendo alla domanda: "cosa porterei con me se fossi costretto a fuggire?". Grazie ai cinque protagonisti dell'installazione digitale, gli alunni conosceranno contesti, oggetti e ragioni che spingono alla fuga. Questo programma permette agli alunni di esaminare la situazione di colore che sono costretti a fuggire e di metterla in relazione con il proprio ambiente di vita.

Documentazione